Domande frequenti: veicolo in leasing

Veicolo in leasing

Quale valore residuo avrà la mia vettura dopo il leasing?

Il valore residuo dipende dalla durata del contratto e dal chilometraggio del veicolo.  Con una durata di – per esempio – 48 mesi, il valore residuo (per un chilometraggio di 20'000 km all’anno) rappresenta circa il 30% del prezzo d’acquisto in contanti della vettura in leasing. Il valore residuo della vettura alla scadenza ordinaria del contratto di leasing figura sempre nel contratto del titolare del leasing privato.
Naturalmente potete contattarci al numero 0800 55 44 33 (lun.-ven., dalle 8.00 alle 18.00): saremo lieti di rispondere alle vostre domande.

Di cosa devo tener conto utilizzando la vettura nel corso della durata del leasing?

Per una corretta manutenzione del vostro veicolo, leggete attentamente il relativo manuale d’istruzioni. Fate effettuare per tempo, dal vostro concessionario i servizi di manutenzione e d’ispezione prescritti dal fabbricante. Tale accordo di manutenzione del veicolo è definito nelle Condizioni generali di contratto e nelle Condizioni generali e ha lo scopo di garantire la vostra sicurezza personale. Gli effetti positivi di una manutenzione corretta del veicolo si noteranno inoltre a fine contratto. Difetti del veicolo, che non rientrano nello sfruttamento usuale o dovuti alla scarsa manutenzione del veicolo, vengono messi in conto al titolare della vettura alla riconsegna della stessa. 

Posso apportare modifiche al veicolo in leasing?

Nel caso desideriate apportare modifiche alla vettura in seguito alla presa in consegna, come per esempio il montaggio di un gancio di rimorchio, potete farlo in ogni momento. I costi per le modifiche non possono però venire integrati in un secondo tempo nelle rate del leasing, ma devono venir pagati direttamente. Il vostro garagista sarà lieto di informarvi sulla necessità di registrare o meno le modifiche desiderate nel libretto del veicolo. A fine leasing avete la possibilità di ristabilire lo stato originale della vettura. In caso contrario noi diventeremo i proprietari delle modifiche apportate che diventeranno parte integrante del veicolo senza che voi abbiate diritto a un rimborso.

Come è regolata la garanzia nel caso di una vettura in leasing?

Il vostro concessionario si occupa della manutenzione corretta del veicolo, secondo le direttive e le condizioni di garanzia specifiche del produttore. La garanzia del leasing non è dunque diversa da quella di un veicolo acquistato. Voi vi assumete i costi di manutenzione, come quelli legati alle ispezioni, nonché alle riparazioni d'usura e in seguito a incidenti, per l'intera durata del contratto di leasing. In qualità di detentore dell’auto, ve ne occupate come se fosse in vostro possesso. Questa è infatti rilasciata a vostro nome. Voi siete dunque anche responsabili di dichiararla alle imposte e di assicurarla. cashgate SA resta comunque la proprietaria legale del veicolo. Il concessionario che vi fornisce la vettura è responsabile di tutte le pretese relative alla garanzia del leasing.

Come devo procedere per i controlli obbligatori nel caso di una vettura in leasing?

Nel caso abbiate scelto una vettura nuova, di per sé non dovete sottoporla a un collaudo nei primi 3 anni. Nel caso di un veicolo d’occasione, è possibile che dobbiate farlo collaudare nel corso del leasing. Il vostro garagista sarà lieto di fornirvi informazioni esaustive a tale proposito. Nel caso foste invitati a un collaudo, vi consigliamo di affidare la vostra vettura di preferenza alla vostra officina; eviterete così tempi d’attesa inutili.

A parte me, chi può condurre la mia vettura in leasing?

Anche altri conducenti, a parte voi, possono guidare la vettura in leasing. I vostri famigliari ne sono autorizzati. Se il veicolo è utilizzato a fini commerciali, potete affidarlo anche ad altri membri dell’impresa, fin tanto che dispongano di una rispettiva copertura assicurativa. Nel caso desideriate assumere il ruolo di passeggero, lasciando che sia qualcun altro a guidare, prestate attenzione al fatto che il conducente prescelto disponga di un permesso di condurre e utilizzi la vettura in modo rispettoso. In ogni caso siete voi il responsabile per la vettura.

In che stato devo riconsegnare il veicolo alla scadenza del leasing?

Una buona cura e una manutenzione regolare dell’oggetto del leasing hanno un effetto positivo anche alla riconsegna della vettura. Difetti del veicolo, che non rientrano nello sfruttamento usuale o dovuti alla scarsa manutenzione del veicolo, vengono messi in conto al titolare della vettura alla riconsegna della stessa. 

Di che cosa devo tener conto in occasione della restituzione del veicolo?

Vi informiamo per tempo prima della scadenza del contratto di leasing sul come procedere correttamente al momento della riconsegna della vettura. Nel caso il giorno di riconsegna cada in una festività, in un sabato o una domenica, la scadenza del vostro contratto è rimandata al giorno feriale successivo. Vi preghiamo di informarci tempestivamente, nel caso di un inevitabile ritardo nella riconsegna della vettura (p. es. partenza per le vacanze, ritardo di consegna del nuovo veicolo, ecc.). In tal caso saremo lieti di prolungare il vostro contratto per un periodo di transizione.