• Hotline gratuita: 0800 55 44 33

Tasso d'interesse effettivo / Tasso d'interesse nominale

Nel settore finanziario, i termini "tasso d'interesse effettivo" e "tasso d'interesse nominale" vengono utilizzati in relazione ai crediti e ai prestiti e descrivono la percentuale annua che il cliente deve versare a una banca o a un istituto di credito per il prestito ricevuto.
Il tasso d'interesse nominale indica i costi degli interessi (in percentuale annua) che devono essere corrisposti per la somma del credito richiesta. Non vengono invece considerate altre spese, come ad esempio gli oneri di gestione o le commissioni.

Il tasso d'interesse effettivo (espresso in percentuale annua) indica i costi totali che devono essere complessivamente corrisposti per la somma richiesta. Tali costi si compongono del tasso d'interesse nominale, degli oneri di gestione e di altre spese connesse. Il tasso d'interesse effettivo, indicato come percentuale annua, indica l'importo che il cliente deve effettivamente pagare e rappresenta dunque l'unità di misura con cui è possibilie confrontare i costi di varie offerte.