• Hotline gratuita: 0800 55 44 33

Veicolo in leasing

La società di leasing, o l'istituto di credito finanziatore, acquisisce la proprietà sull'oggetto del leasing (ad es. un veicolo) e, dietro pagamento delle rate di leasing mensili pattuite, ne concede l’utilizzo al cliente per tutta la durata contrattuale prevista.

Il leasing prevede condizioni particolari che devono essere osservate. Di seguito troverete maggiori informazioni su questo tema.

Qual è il valore residuo della mia vettura dopo il leasing?

Il valore residuo dipende dalla durata del contratto e dal chilometraggio del veicolo.  Ad esempio, con una durata di 48 mesi e 20'000 km all'anno, il valore residuo è pari a circa il 30% del valore d'acquisto in contanti. In caso di leasing a privati, il valore residuo del veicolo alla scadenza ordinaria del leasing viene sempre indicato nel contratto.

Naturalmente potete contattarci al numero 0800 55 33 33 (lun. – ven., 8.00 – 18.00): saremo lieti di rispondere alle vostre domande.

Quali sono gli aspetti che devo considerare nella gestione della vettura nel corso della durata del leasing?

Per una corretta manutenzione del vostro veicolo, leggete attentamente il relativo manuale d'uso. Portate regolarmente il veicolo in concessionaria per effettuare le manutenzioni e i controlli prescritti dal produttore. Tale accordo relativo alla manutenzione del veicolo è definito nelle Condizioni Generali di Contratto e nelle Condizioni Generali e ha lo scopo di grantire la vostra sicurezza. Una manutenzione attenta e corretta avrà un effetto positivo al termine del contratto di leasing. Eventuali vizi del veicolo non riconducibili alla normale usura o causati da una scarsa manutenzione vi verranno addebitati all'atto della riconsegna del veicolo.

Posso apportare modifiche al veicolo in leasing?

È possibile apportare in qualsiasi momento modifiche al veicolo, come ad esempio il montaggio di und gancio per rimorchi. I costi per le modifiche non possono però essere successivamente inglobati nelle rate del leasing, ma devono essere corrisposti direttamente. La vostra concessionaria vi saprà dire se le modifiche da voi richieste devono essere registrate nel libretto di circolazione del veicolo. Al termine del leasing avete la possibilità di ripristinare il veicolo nel suo stato originale. In caso contrario, acquisiremo la proprietà sulle modifiche apportate, che diventeranno parte integrante del veicolo, senza dover corrispondere alcun indennizzo.

Quali sono le disposizioni di garanzia nel caso di una vettura in leasing?

La vostro concessionaria si occuperà della manutenzione del veicolo, conformemente alle direttive e alle condizioni di garanzia del produttore. La garanzia del leasing non è dunque diversa da quella di un veicolo acquistato. I costi di manutenzione (controlli, usura e riparazioni in caso di incidente) sono a vostro carico per tutta la durata del contratto di leasing. In qualità di possessore del veicolo, ve ne occuperete proprio come se fosse la vostra propria auto: infatti, è immatricolata con il vostro nome e quindi siete responsabili anche per le relative imposte e l'asicrazione. cashgate SA continua a detenere la proprietà legale del mezzo. La concessionaria che ha fornito il veicolo è responsabile per tutte le richieste correlate alla garanzia del leasing.

Come devo gestire i controlli obbligatori nel caso di una vettura in leasing?

Nel caso abbiate scelto una vettura nuova, generalmente non dovrete sottoporla a collaudo nei primi 3 anni. Nel caso di un'auto d'occasione, può darsi che dobbiate procedere al collaudo durante il leasing. La vostra concessionaria sarà lieta di fornirvi informazioni dettagliate a tale proposito. Qualora dobbiate procedere al collaudo del vostro veicolo, vi consigliamo di affidarlo alla vostra officina di fiducia, preferibilmente nell'ambito di un controllo, così da risparmiare tempo.

Oltre a me, chi può guidare la mia vettura in leasing?

Anche altri conducenti possono sedersi al volante della vostra vettura in leasing, tra cui i vostri familiari. Se il veicolo è utilizzato a fini commerciali, anche gli altri dipendenti dell'azienda potranno guidarlo, a condizione che sia stata stipulata una copertura assicurativa adeguata. Se non volete guidare e desiderate viaggiare da passeggero, assicuratevi che il conducente sia munito di patente di guida e utilizzi la vettura in maniera attenta e accorta. Infatti, continuerete ad essere responsabili per eventuali danni occorsi al veicolo.

In che stato devo riconsegnare il veicolo?

Una cura minuziosa e una manutenzione regolare del veicolo in leasing avranno un effetto positivo al momento della riconsegna. Eventuali vizi del veicolo non riconducibili alla normale usura o causati da una scarsa manutenzione vi verranno addebitati all'atto della riconsegna.

Cosa devo fare alla restituzione del veicolo?

Prima della scadenza del contratto di leasing vi informeremo tempestivamente in merito alla procedura da seguire per la riconsegna del veicolo. Qualora il giorno di riconsegna corrisponda a un giorno festivo, un sabato o una domenica, la scadenza del contratto è rimandata al giorno lavorativo immediatamente succesivo. Vi preghiamo di informarci tempestivamente nel caso in cui non sia fisicamente possibilie consegnare il veicolo alla scadenza (ad esempio, vacanze, ritardata consegna del nuovo mezzo, ecc.): saremo lieti di prolungare il vostro contratto per un periodico transitorio.